Amazon: cosa è, come funziona e come è arrivato al successo

Amazon, una storia di successi sempre in crescendo. Ma come funziona?

Amazon è la piattaforma e-commerce più conosciuta e affermata del web, dall’indiscutibile successo. Ognuno di noi ha acquistato libri o prodotti su Amazon usufruendo anche di prezzi competitivi che la piattaforma offre.

Come è nato Amazon?

Il sito e-commerce americano Amazon venne aperto nel 1995 da Jeff Bezos. Jeff Besos, nato il 12 gennaio 1964 ad Albuquerque, nel New Mexico (Stati Uniti) è stato sempre affascinato dai computer, infatti ha studiato informatica ed ingegneria elettronica alla Università di Princeton. Dopo la laurea lavora a Wall Street e nel 1990 diventa il vicepresidente senior più giovane presso la società di investimento D.E. Shaw. Quattro anni dopo, come le grandi menti sono portate a fare motivate dalla loro ambizione, lascia il suo lavoro ben retribuito per fondare una società tutta sua: Amazon.com.

Besos aveva capito quanto poteva essere importante sfruttare le grandi opportunità che offriva il web e ambiva a vendere libri di ogni genere, ai lettori di tutto il mondo.

Il suo genio aveva partorito una grande idea: Amazon sarebbe diventata una grande libreria digitale con offerte d’occasione e con un catalogo infinito che contenesse qualsiasi libro in commercio. L’idea era fenomenale, tutti avrebbero comprato libri da casa, comodamente seduti davanti al pc, anche libri introvabili, i quali sarebbero arrivati a casa pochi giorni dopo averli ordinati. Da questa rivoluzione le vendite online hanno avuto un grandissimo lancio in avanti. Besos e Amazon avevano cambiato per sempre il mondo del commercio digitale.

In quanto tempo Amazon è diventata una azienda così di successo?

Amazon aperta nel 1994 superò in poco tempo ogni aspettativa. Solo nei primi 30 giorni dalla messa online del sito e-commerce, registrò ordini da 50 diversi Stati e da 45 Paesi diversi. Tre anni dopo Amazon era già quotata in borsa. Nel 2003 Amazon segnò il record di vendite con Harry Potter e l’Ordine della Fenice con 1 milione e 300 mila copie! Considerato il successo avuto con i libri, il sito ha poi ampliato le categorie di vendita spaziando anche con molti altri prodotti, dall’abbigliamento all’elettronica, dalla cosmetica ai prodotti alimentari, con prezzi inferiori rispetto a tutti gli altri portali e molti negozi fisici. La mission aziendale di Amazon infatti è: 

“To be Earth’s most customer-centric company where people can find and discover anything they want to buy online.” 

Essere la compagnia più incentrata sul cliente al mondo, dove le persone possano trovare e scoprire qualsiasi cosa essi vogliano comprare online.

Amazon è diventata una azienda di successo in poco tempo grazie ad una competitiva libreria digitale
Amazon è diventata una azienda di successo in poco tempo grazie ad una competitiva libreria digitale

Come funziona Amazon?

Amazon è un portale intuitivo, semplice e multilingua. Il suo essere così easy lo rende accessibile ad ogni tipologia di persona, età o Paese.

Sul portale possiamo scegliere di avere due esperienze: Comprare su Amazon o Vendere su Amazon.

Comprare su Amazon

Comprare su Amazon è semplice, basterà registrarsi al sito Amazon.com, creare un proprio account e scegliere nelle varie vetrine suddivide per tipologia di prodotto quello che cerchiamo. Una volta scelto possiamo inserirlo nel carrello e continuare a fare il nostro shopping sul sito. In qualsiasi ora del giorno possiamo acquistare su Amazon che è aperto 24/h su 24 tutti i giorni dell’anno. Per i clienti affezionati, Amazon fornisce il servizio Amazon Prime che offre un numero illimitato di spedizioni gratuite con consegna in un solo giorno lavorativo applicabile su oltre due milioni di prodotti. Per gli altri milioni articoli presenti sulla piattaforma invece, la consegna avviene in 2-3 giorni lavorativi.

Comprare su Amazon. semplice e intuitivo

Vendere su Amazon

Vendere su Amazon è una enorme opportunità, che ci mette in contatto con potenziali clienti di tutto il mondo. Pensate: avere uno shop tutto nostro sul più grande portale e-commerce del Web! Amazon ci offre 20 categorie di vendita, mentre le altre sono per i venditori professionisti. Ci sono due modalità di abbonamento per vendere su Amazon in base a quanti articoli vogliamo vendere.

  • Il piano professionale offre l’opportunità di vendere un numero illimitato di prodotti per un abbonamento mensile di 39 € (escl. IVA).
  • Piano per i privati non si paga alcun abbonamento, ma 0,99 € (escl. IVA) per ogni articolo venduto. E’ chiaro quindi che sia i venditori professionisti che i rivenditori privati devono pagare una piccola commissione di vendita sugli articoli venduti.
Vendere su Amazon

Il self-publishing

Il self-publishing è un’altra opportunità che offre Amazon e che permette di guadagnare costantemente nel tempo, senza avere molte spese. Sempre più persone scelgono questa alternativa di business poichè una esperienza significativa che permette da subito di iniziare a guadagnare e di diventare dei veri e propri professionisti delle vendite di libri online. La prerogativa maggiore del self-publishing è che si può diventare imprenditori di successo nel mondo della pubblicazione di libri o audiobooks, senza scrivere ma un libro! Sono numerosi i corsi collegati al self-publishing su Internet, tramite i quali si acquisiscono le strategie di business per crearsi una consistente rendita passiva vendendo libri su Amazon tramite i quali le nostre aspettative di business non verranno certamente deluse.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *