Self Publishing: significato e come iniziare da zero

Il 2021 è l’anno giusto per avviare un business digitale. A tal proposito, qual è il significato di Self Publishing? E’ alla portata di tutti? E ancora, qual è il modo migliore per iniziare?

Tutto sul Self Publishing: significato, prospettive e guadagni

Per tutta una serie di ragioni che vedremo nel coro di questo articolo, il 2021 è l’anno migliore per avviare il proprio business digitale. Ecco perché sempre più persone vogliono conoscere il significato di Self Publishing, le sue potenzialità a livello imprenditoriale e i guadagni che si possono ottenere.
Internet è letteralmente una “miniera d’oro” per quanto riguarda l’informazione. Purtroppo, però, non tutte le fonti sono poi così attendibili.
Ecco, lo scopo di questo articolo è proprio quello di chiarire una volta per tutte ogni aspetto relativo al Self Publishing, così come fornire utili e pratiche indicazioni a tutti gli interessati.
Infatti, c’è chi sostiene si tratti solo di una perdita di tempo, ma ci sono anche coloro che, grazie a questa attività, sono riusciti a cambiare la propria vita.
Qual è la verità? Quali sono i requisiti essenziali per avere successo con il Self Publishing?

Indice:

Qual è il significato di Self Publishing?
Come ci si deve approcciare il Self Publishing?
Chi può fare il Self Publishing?
Quanto si guadagna con il Self Publishing?
Perché ci sono fraintendimenti sul significato del Self Publishing?
Conviene fare Self Publishing nel 2021?
Il vero significato del Self Publishing: conclusioni finali.

Qual è il significato di Self Publishing?

Il significato letterale di Self Publishing è “auto-edizione” o “auto-pubblicazione”, che dir si voglia. In altre parole, questa attività consiste nel realizzare dei contenuti letterari e pubblicarli senza, però, seguire il classico iter rivolgendosi alle case editrici convenzionali.
Infatti, Internet consente a chiunque di acquisire visibilità che può essere sfruttata per lanciare un qualsiasi prodotto. Ciò vale anche per i libri, siano essi cartacei, piuttosto che elettronici (e-book).
Detto questo, perché tanti investitori digitali si stanno informando sul Self Publishing?
Il motivo è molto semplice: questo business consente di ottenere rendite passive automatiche. In pratica, una volta pubblicati i propri contenuti, i guadagni dipenderanno dal numero di copie vendute e non dalle ore lavorate come accade per il 95% delle attività imprenditoriali tradizionali.
Senza contare il fatto che, proprio in virtù di alcune caratteristiche peculiari del Self Publishing, questo business digitale presenta degli ottimi vantaggi fiscali.

Come ci si deve approcciare il Self Publishing?

Dopo aver compreso il significato di Self Publishing, vediamo quali sono i modi per approcciarlo. Ne esistono due: uno più “artistico” e l’altro più “imprenditoriale”.
Per quanto riguarda il primo, ci sono persone che hanno l’hobby della scrittura e che, nel tempo libero, si dilettano nel dar sfogo alla loro creatività. Insomma, piuttosto che tenere il proprio materiale nel cassetto, perché non provare a pubblicarlo su Amazon nella apposita sezione libri?
Al contrario, l’approccio più “imprenditoriale” è quello utilizzato da coloro che, non sapendo o non avendo voglia di scrivere, preferiscono delegare ogni singolo aspetto ad una squadra di professionisti.
Infatti, il proprietario di un libro è chi ne detiene i diritti d’autore e, non sempre, questo coincide con chi lo ha scritto.
Di conseguenza, si può delegare la stesura del contenuto a terzi, salvo poi acquistarne i relativi diritti e pubblicarlo a nome proprio.

Chi può fare il Self Publishing?

Come già accennato, tutti possono fare Self Publishing. C’è chi lo far per diletto, ma c’è anche chi lo pratica come attività a tempo pieno, adottando un approccio decisamente imprenditoriale.
Infatti, esistono figure professionali come i ghost writer, i proofreader e gli esperti di grafica che, sotto il proprio coordinamento, si occupano di ogni singola fase relativa alla creazione del libro che si vuole pubblicare.
Rispettivamente, i primi si occupano della stesura del contenuto, mentre il compito dei secondi è quello di leggere quanto scritto ed effettuare le opportune correzioni. Questo al fine di rendere il testo impeccabile sotto ogni punto di vista: dalla grammatica, fino alla scorrevolezza e facilità di lettura.
Infine, gli esperti di grafica si occuperanno dell’impaginazione (o formattazione), così come penseranno a realizzare la copertina più accattivante.
Di conseguenza, non è necessario possedere alcuna competenza specifica in fatto di scrittura o editoria.

Quanto si guadagna con il Self Publishing?

I guadagni sono i più vari possibili. Infatti, sebbene il Self Publishing abbia delle peculiarità uniche, per tanti aspetti è un’attività imprenditoriale come le altre e, di conseguenza, soggetto alle stesse logiche.
Sarebbe un po’ come domandarsi: ”Quanto guadagna un ristoratore?”. Ovviamente, la risposta è “dipende”. Non a caso ci sono ristoranti che vanno alla grande e fatturano migliaia e migliaia di euro all’anno, ma ci sono anche quelli che realizzano cifre più modeste. Per non parlare di quelli che, purtroppo, falliscono.
Quindi, nel caso del Self Publishing, i guadagni sono direttamente proporzionali agli sforzi compiuti per raggiungere gli obiettivi prefissati, come avviene per qualsiasi altro business.
Non solo: sempre al pari di qualsiasi altra attività imprenditoriale, l’unico modo per ottenere dei risultati concreti è quello di possedere il giusto now-how, condizione indispensabile per non vanificare l’investimento del capitale iniziale, del proprio tempo e delle proprie energie.

Perché ci sono fraintendimenti sul significato del Self Publishing?

Purtroppo, capita che molte persone fraintendano il significato del Self Publishing perché partono già prevenute, ritenendo questa attività alla portata solo di coloro che hanno capacità e tempo da dedicare alla stesura del proprio libro.
In realtà, come abbiamo visto in precedenza, il tutto dipende dall’approccio, il quale può essere anche strettamente imprenditoriale.
Sebbene si possa discuterne per ore, quali sono i veri compiti di un imprenditore?

Decidere la meta da raggiungere.
Studiare la propria nicchia di mercato.
Analizzare le risorse a disposizione.
Coordinare la propria squadra di lavoro.

In altre parole, nonostante il significato letterale di Self Publishing sia sempre quello, all’atto pratico varia a seconda della propria condizione di partenza, ovvero cambia a seconda del proprio approccio.

Conviene fare Self Publishing nel 2021?

Assolutamente sì. Anzi, il 2021 è proprio l’anno d’oro del Self Publishing. Il motivo è molto semplice: a fronte dell’epidemia da COVID-19, l’unico settore che non ne sta risentendo è proprio quello dei business digitali.
Infatti, per via delle numerose restrizioni disposte dalle normative anti-contagio, sono sempre di più le attività tradizionali che stanno arrancando. Insomma, a parte i supermercati e altri esercenti che vendono beni e/o servizi di prima necessità, gli altri se la stanno passando male e, una parte di questi, sono già falliti.
In parallelo a tale situazione, c’è anche chi ha visto un aumento considerevole dei propri guadagni, ossia tutti coloro che gestiscono proprio un business digitale, Self Publishing compreso.
In altre parole, possiamo considerare questo fenomeno come una nuova “corsa all’oro”.

Il vero significato del Self Publishing: conclusioni finali

Il vero significato di Self Publishing non è la semplice traduzione letterale. Infatti, fare Self Publishing significa avviare un business digitale dalle enormi potenzialità, uno dei pochi in grado di dare ottimi risultati persino in questo 2021 caratterizzato dalle restrizioni anti-covid che stanno martoriando sempre più attività economiche.
Non solo, stiamo parlando di un business digitale che, generando rendite passive automatiche, non permette solo di guadagnare soldi, ma anche tempo libero.
Per non parlare del fatto che, adottando l’approccio più imprenditoriale, tutti possono fare Self Publishing. Grazie alla formazione svolta dai migliori professionisti del settore, è possibile acquisire tutto il know-how necessario per raggiungere i propri obiettivi step-by-step partendo da zero.
Dubbi? Perplessità o semplici curiosità? Allora contattaci senza impegno, i nostri consulenti saranno lieti di darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *